Voli Bologna

Via vai di scrittori, artisti, musicisti e personaggi illustri di ogni genere, Bologna è la città della cultura, della storia, del divertimento e della buona cucina italiana, pronta a soddisfare ogni curiosità e passione.

BOLOGNA LA “ROSSA”

Definita come la “rossa” per il colore dei mattoni usati per costruire torri e palazzi, il centro storico di Bologna è un giro nell’epoca medioevale della città, in cui passeggiare sotto i portici, alcuni di particolare eleganza ed altri dai meravigliosi dipinti, sotto i quali si può raggiungere ogni angolo dell’area urbana.
Cuore della città è la grande Piazza Maggiore, per i bolognesi nota come “la piazza”, sede della celebre Fontana del Nettuno e di alcuni dei suoi edifici più importanti come il Palazzo Comunale, il Palazzo dei Bianchi, il Palazzo del Podestà e la Basilica di San Petronio, una delle più grandi al mondo da visitare per bellezza e storia, contenente la famosa meridiana del Cassini utilizzata per dimostrare il movimento della terra attorno al sole. Uno dei simboli di Bologna sono sicuramente le torri, tra cui spicca la Torre degli Asinelli. Salite i 498 gradini della scalinata interna per arrivare alla sua cima e godere del panorama che si può ammirare da lassù, in particolare nelle belle giornate, quando si può ammirare il mare e le Prealpi del Veneto.
Proseguite per Piazza della Mercanzia e il Complesso di Santo Stefano, anche conosciuto come le Sette Chiese di Bologna, un insieme di edifici (di cui oggi ne restano quattro), di epoche diverse e di grande bellezza.
La ricchezza di storia e cultura di questo capoluogo offre anche la possibilità di visitare la Pinacoteca Nazionale di Bologna che contiene una delle più importanti raccolte museali italiane e il patrimonio artistico regionale e cittadino.
Tra tanta cultura concedetevi una pausa di shopping nelle principali vie della città come via Farini con la lussuosa Galleria Cavour, via Ugo Bassi, via Indipendenza o via San Felice. In Piazza VIII Agosto ogni venerdì e sabato potete sbizzarrirvi al mercato che offre abbigliamento nuovo e vintage, oltre che prodotti casalinghi.

BOLOGNA LA “DOTTA”

La città che ospita la più antica università del mondo occidentale, la L'Alma Mater Studiorum, non può che esser chiamata la “dotta”. Di qui sono passati numerosi menti eccelse come Pico della Mirandola, Erasmo da Rotterdam, Giosuè Carducci e Giovanni Pascoli, solo per citarne alcuni. Ad oggi è un’importante centro di studi riconosciuto in tutto il mondo, il che ha reso l’intera città un luogo di studio e creatività.
Anche nell’ambito della musica la città ha trovato il suo posto: nel 2006 Bologna è stata insignita del titolo di "Città creativa della musica" dall’UNESCO.

BOLOGNA LA “GRASSA”

Tanto per non farsi mancare nulla, questa città eccelle anche in fatto di buona cucina, ed è luogo natale di molti dei più famosi piatti italiani, come le tagliatelle, i tortelli, le lasagne, il ragù bolognese. Protagonista delle sue ricette è la carne di maiale, da cui nasce la mortadella, da poter accompagnare al friggione, una salsa a base di cipolle bianche, olio di oliva e pomodoro. Per un dolce finale ordinate un certosino, il tipico dessert preparato con miele, mandorle, frutta candita, pinoli, burro, uva sultanina, cannella e cioccolato fondente.

Che vi piaccia il suo lato rosso, dotto o grasso, Bologna è una città tutta da scoprire e potete farlo al volo acquistando subito uno dei biglietti Alitalia.

CERCA IL TUO VOLO

DA
Inserisci la città di partenza
A
Inserisci la città di arrivo
Inserisci la data di partenza
Inserisci la data di ritorno