Voli Pisa

“A Pisa c'è una torre pendente. Sul prato c'è sempre un sacco di gente ad aspettare che venga giù. - Allora, caschi? - Ma casca un po' tu!” Gianni Rodari

Sono milioni i turisti che ogni anno si recano a Pisa per ammirarne tutte le bellezze e, in particolare, per visitare la splendida Torre Pendente che da secoli lascia ogni visitatore senza fiato per la sua particolare inclinazione, che sembra sfidare le leggi della gravità. Questo monumento non è altro che il campanile del Duomo di Pisa, conosciuto anche come Cattedrale di Santa Maria Maggiore, che sorge nella stupenda Piazza dei Miracoli, così chiamata da Gabriele d’Annunzio per la bellezza degli edifici che la compongono ed inserita tra i Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO. Della stessa fanno infatti parte il Camposanto, un cimitero monumentale, ed il Battistero che mostra la fusione degli stili romanico e gotico.
Seconda solo per fama è la Piazza dei Cavalieri che racchiude molti palazzi importanti moderni ed antichi in perfetta sintonia tra loro, come il Palazzo dell’Orologio con la sua Torre della Fame ed i vicini Palazzo della Carovana e Chiesa di Santo Spirito. Qui sorge anche la Scuola Normale Superiore di Pisa, una delle università più antiche e prestigiose al mondo, dove tra gli altri nomi illustri figura quello di Galileo Galilei, come docente di matematica.
Proseguite la vostra passeggiata per il Borgo Stretto, un caratteristico quartiere dalle piccole viuzze, in cui sorgono la chiesa di San Nicola e quella di San Michele degli Scalzi, che nascondono altre due piccole torri pendenti.
Attraversate il Ponte di Mezzo per raggiungere i Lungarni e godere della bellezza dei loro spazi aperti che creano scenari davvero suggestivi, in particolare al tramonto. Cercate il convento di Sant’Antonio Abate per ammirare il famoso murales Tuttomondo, l’ultimo realizzato da Keith Harring che è uno spettacolo di colori che parla di gioia, pace ed armonia. Già che siete in zona, fermatevi qui per pranzo o per cena in uno dei tanti ristorantini e locali che affollano l’area.
Per gli appassionati di musei , la scelta è tra il Museo dell'opera del Duomo, che conserva tra le altre cose la "Madonna con bambino" di Giovanni Pisano, ed il Museo delle Sinopie, dove si trovano gli affreschi che un tempo facevano parte dell'arredamento del Camposanto.

PISA A TAVOLA

Oltre i tradizionali piatti toscani come la pappa al pomodoro, Pisa offre varianti culinarie davvero ottime da provare, come la zuppa alla pisana, a base di pane casalingo raffermo con verdure, e le pallette, una sorta di polenta con ragù di manzo e maiale.
Per quanto riguarda i secondi, l’assortimento è ampio per la carne come per il pesce. Rispettivamente, gli imperdibili sono il mucco pisano, insaporito da pepe nero, e lo stoccafisso alla pisana, merluzzo con pomodori e patate.
Se in toscano la parola bischero ha un significato negativo, in cucina ha un sapore diverso: la torta co’ bischeri è infatti il tipico dolce pisano, una crostata di riso e cacao da accompagnare al vin santo liquoroso.

Partite alla scoperta di Pisa con un volo Alitalia e godetevi la città delle torri pendenti!

CERCA IL TUO VOLO

DA
Inserisci la città di partenza
A
Inserisci la città di arrivo
Inserisci la data di partenza
Inserisci la data di ritorno