Conferma

Oppure seleziona un paese

IT US UK FR ES

 

CANTINE FERRARI   

       

Ferrari, fondata nel 1902 a Trento da Giulio Ferrari, è la cantina Metodo Classico leader in Italia e ambasciatrice nel mondo dell'Arte di Vivere Italiana. La famiglia Lunelli, che ne è alla guida dal 1952, porta avanti il sogno del fondatore senza mai scendere a compromessi con la qualità, rimanendo fedele al Metodo Classico quale unico processo produttivo e al Trentino quale territorio d’elezione per i propri vigneti, espressioni di una viticoltura di montagna sostenibile.

 

 

Da sempre il brindisi italiano per eccellenza, Ferrari accompagna i momenti più importanti del mondo istituzionale, della cultura, dello spettacolo e dello sport. Ferrari esporta in oltre 50 paesi i suoi Trentodoc, creati esclusivamente con uve Chardonnay e Pinot Nero. A partire dal 1906, quando conquista la Medaglia d’Oro all’Esposizione Universale di Milano, Ferrari ottiene  una serie impareggiabile di riconoscimenti, non ultimo il prestigioso titolo di “Produttore dell’Anno” ai “The Champagne and Sparkling Wine World Championships”.

 

 

 

LA STORIA

 

Il mito Ferrari nasce da un uomo, Giulio Ferrari, e dal suo sogno di creare in Trentino un vino capace di confrontarsi con i migliori Champagne francesi. È un pioniere. È lui, infatti, che per primo intuisce la straordinaria vocazione della sua terra. È lui che per primo diffonde lo Chardonnay in Italia. Comincia così a produrre poche selezionatissime bottiglie, con un culto ossessivo per la qualità.

 

Non avendo figli, Giulio cerca un successore a cui affidare il suo sogno. Fra i tanti pretendenti sceglie Bruno Lunelli, titolare di un'enoteca a Trento, che, grazie alla passione e al talento imprenditoriale, riesce a incrementare la produzione senza mai scendere a compromessi con la qualità. Bruno trasmette la passione ai suoi figli che portano l’azienda ad essere leader in Italia e il brindisi italiano per eccellenza. Oggi la terza generazione della famiglia Lunelli mantiene vivo il sogno Ferrari guidando l'azienda con l'obiettivo di innovare nel solco della tradizione e portando Ferrari nel mondo quale ambasciatore dell'Arte di Vivere Italiana.